Il centro Massaggi

Approfondisci

Nell’ultimo periodo sento molto spesso parlare dei Centri massaggi. La maggior parte sono gestiti da personale asiatiche, ma anche il mondo virtuale è pieno di Siti di annunci di massaggiatori MassaggioIT che danno l’opportunità di cercare un buon operatore olistico che sappia farti rilassare.

Non ero mai stato in un Centro massaggi e da poco ne avevano aperto uno nel mio quartiere, dove fu assunta una mia amica come massaggiatrice.

Un giorno parlando con lei mi convinse di andarla a trovare al centro massaggi per provare un suo massaggio dicendomi che non me ne sarei pentito dei benefici che era in grado di donarmi dopo una settimana intensa di lavoro.

Accettai e decisi di provare, mi recai al centro massaggi il giorno che stabilimmo. Era un posto piccolo, ma molto accogliente e ben curato. Ad accogliermi fu proprio la mia amica che mi invito a spogliarmi e avvolgermi con un asciugamano.

Mi fece sdraiare su un lettino e dopo qualche istante arrivo lei. Era vestita molto sexy con un miniabito che non lasciava nulla all’immaginazione, quella situazione iniziava a piacermi, prese un olio caldo mi fece mettere di schiena e inizio a massaggiarmi con molta dolcezza partiva dal collo per poi scendere giù per le spalle fino ad arrivare alla schiena.

Mi stavo rilassando sempre di più e dopo quasi dieci minuti mi chiese di girarmi per continuare avanti, con grande maestria anche questa volta inizia dal petto per poi continuare sui fianchi spingendosi lentamente sempre più giù fino a limite dell’asciugamano.

Inizio a capire il suo gioco e dove vuole arrivare, il massaggio era un pretesto per arrivare a un qualcosa di più spinto. La lascio fare con molta tranquillità.

Mi continuava a massaggiare e ogni volta si spingeva sempre più giù e con un dolce movimento sento che infila la mano sotto l’asciugamano. Inizia accarezzarmi il pube con movimenti delicati ma spinti, scoprendo che il mio attrezzo è in piena erezione, non è per niente stupida dalla cosa tanto che inizia a massaggiarlo con cura con una mano mantra con l’altra cerca di sfilarmi il l’asciugamano lasciando in totale nudità.

Mi provocava molto piacere, fu un attimo e la vidi abbassarsi. Il mio attrezzo spari nella sua bocca di certo non avevo nessuna intenzione di rimanere passivo iniziai a toccarla sotto quel miniabito scoprendo che non portava neanche l’intimo gli faccio scivolare il vestito di dosso lasciandola nuda.

Si muoveva su di me con movimenti ritmici e sensuali avvolgente tutto il mio corpo da una piacevole sensazione calda.

L’eccitazione aumentava ad ogni suo movimento fin quando si accorse che stavo per venire, si tolse per riceverlo su tutto il suo corpo.

È stata una esperienza talmente soddisfacente che da quel giorno la passo a trovare almeno un paio di volte a settimana, e devo dire che sono soldi ben spesi.